“Il Coronavirus in Italia è ancora in fase iniziale”

Enzo Marinari, del dipartimento di Fisica della Sapienza di Roma, ha lanciato l’allarme sul Coronavirus ai microfoni di AdnKronos Salute. “In Italia l’epidemia di Covid-19 è ancora in fase iniziale, con un andamento esponenziale: c’è un raddoppio dei casi ogni 2 giorni e mezzo e lo scenario, tra infettati, ricoveri e casi clinici gravi è simile a quello della Corea del Sud”.

Le previsioni sul Coronavirus

Non è il momento di abbassare la guardia e di sospendere le misure di mitigazione. Anzi conviene espanderne alcune ove possibile, ad esempio il telelavoro. Abbiamo realizzato la nostra analisi a partire dai dati comunicati dalla Protezione civile e monitorato l’evoluzione. Il numero di posti letto richiesti in terapia intensiva crescerà rapidamente nella prima settimana di marzo. Configurando una situazione di crisi per le strutture sanitarie del territorio”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.