Aia ritira spinacine e cotolette: possibile presenza di frammenti di plastica

La possibile presenza dei frammenti di plastica ha determinato il ritiro dal mercato delle spinacine e di un altro prodotto: l'annuncio dell'Aia.

Aia ritira spinacine
Aia ritira spinacine

L’Aia ha ritirato dal mercato due lotti di prodotti come spinacine e cotolette di tacchino. I consumatori, intanto, sono stati avvisati mediante una nota divulgata dall’azienda e dal Ministero della Salute. La causa, intanto, riguarda la possibile presenza relativa ad alcuni frammenti di plastica.

Aia ritira spinacine e cotolette, quali sono i lotti

Il richiamo è stata una conseguenza delle normali procedure di autocontrollo. Nello specifico, infatti, si tratta di alcuni specifici prodotti. Si parte con le “Spinacine Aia” da 220 e 440 grammi (lotto 07258020) e scadenza 8 giugno 2019. L’altra, invece, è la “Bigger XXL Aia” da 280 grammi con il lotto 07258011 e con la medesima scadenza.

L’azienda, intanto, chiede che i prodotti acquistati siano riconsegnati con le rispettive confezioni ai punti vendita. In questo caso, infatti, si procederà al rimborso o alla sostituzione del prodotto.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.