Sondaggi politici elettorali elezioni europee, la Lega perde 6 punti

Al 26 maggio, giorno in cui gli italiani saranno chiamati a votare, mancano poco più di due settimane.

Sondaggi politici elettorali oggi
Sondaggi politici elettorali oggi

Sono molti i politici che in questi giorni passano molto tempo ad analizzare i sondaggi politici elettorali in vista delle elezioni europee e comunali. Al 26 maggio, infatti, giorno in cui gli italiani saranno chiamati a votare, mancano poco più di due settimane. Sono giorni decisivi, per provare ad acchiappare gli utili consensi, o recuperare quelli persi. In questo senso, il caso Siri, come registra Ipsos, ha pesato, e molto nelle preferenze degli italiani. Nell’ultimo mese la Lega avrebbe perso, secondo questi sondaggi, almeno 6 punti.

A beneficiare, in parte, è stato il Movimento 5 Stelle, che ha ripreso a risalire, dopo un periodo così e così. I 5 Stelle si attestano al 22%. Mentre il Pd rimane ancorato al 20%. Questi dati, fatti da Ipsos, contraddirebbero gli ultimi sondaggi, che, al contrario, vedevano la Lega guadagnare consensi proprio dopo le prese di pozione sul caso Siri.

Sondaggi politici elettorali elezioni europee

La Lega rimane comunque il primo partito, attestandosi al 30,9% (anche se altre rilevazioni la danno al 32%). Il Movimento oscilla invece tra il 24,9% e il 22%. Sopra il 20%, come già detto, anche il Partito democratico.

Secondo Ipsos perde invece un punto Forza Italia, attestandosi al 7,8%. Piccola crescita invece per Fratelli d’Italia che arriva a quota 5,7%. Indietro tutti gli altri, con né +Europa né La Sinistra, che dovrebbero arrivare alla soglia del 4%.