Sondaggi politici: in rialzo M5S, Lega si conferma il primo partito

Sondaggi politici elettorali oggi, in rialzo il M5S, mentre la Lega si conferma primo partito in Italia con il 32,8% delle preferenze.

Sondaggi politici elettorali oggi
Sondaggi politici elettorali oggi, in rialzo il M5S, mentre la Lega si conferma primo partito in Italia con il 32,8% delle preferenze.

Sondaggi politici, si registra un balzo in avanti dei due partiti di governo rispetto alle tendenze delle ultime settimane che davanti Lega e M5S in leggero calo.

Le percentuali dei sondaggi politici

La strategia di attacco dei pentastellati nei confronti degli alleati di governo ha evidentemente portato i suoi frutti se sono risaliti di mezzo punto tornando al 22%. Anche la Lega rimonta, con un + 0,7%, attestandosi al 32,8%, confermandosi così primo partito in Italia. Bene anche il Partito Democratico, distanziato dai Cinquestelle di soli 1,3 punti, a 20,7%. Stabili Forza Italia al 9,9% e Fratelli d’Italia al 5%.

Dai sondaggi risultano poco chiare le intenzioni di voto che riguardano La Sinistra che al suo interno non avrà esponenti di Articolo1 – MDP, che invece correranno per le europee con il Pd Zingaretti. Basso invece nei sondaggi Potere al Popolo, che in forte calo raggiunge a malapena l‘1,2 %, e per questo non prova nemmeno a correre per le europee.

Chi sale e chi scende

Tirando le somme, tornano a crescere i partiti di governo riavvicinandosi al 55% dei primi tempi, mentre il Pd di Zingaretti, sebbene il flusso di elettori sia cresciuto con l’elezione del nuovo segretario, ha arrestato la sua ascesa. Forse sulla flessione registrata dai sondaggi ancora non ha pesato l’inchiesta sulla Presidente dell’Umbria Catiuscia Marini. Ma se per il 72% degli elettori la vicenda non avrà effetti, è possibile che l’8% che ha invece risposto affermativamente, e il 20% che non ha risposto, possano far pesare la bilancia a sfavore del Pd.