Elezioni in Basilicata, ultimi sondaggi politici elettorali prima del voto

Il risultato per adesso pare in bilico, con il candidato del Centrodestra avanti rispetto a quello del Centrosinistra. Ancora dietro i 5 Stelle.

Elezioni in Basilicata 2019, exit poll
Elezioni in Basilicata 2019, exit poll

Le elezioni in Basilicata sono alle porte. Il risultato per adesso pare in bilico, con il candidato del Centrodestra avanti rispetto a quello del Centrosinistra. Ancora dietro i 5 Stelle. Il Centrodestra, e in particolare la Lega, ha perso un po’ di consensi dopo che una delle sue candidate ha dichiarato su un palco di essere fascista. Il Centrosinistra ha arretrato le sue posizioni dopo lo scandalo Pittella. Infine il Movimento 5 Stelle, recentemente travolto dallo scandalo del programma copiato da D’Alema.

Ultimi sondaggi sui candidati

Il candidato per il Centrodestra è un ex Generale della Guardia di Finanza adesso in pensione, Vito Bardi. Cinque sono le liste che lo sostengono: Basilicata positiva Bardi presidente, Lega Salvini Basilicata, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Idea-Per un’altra Basilicata. La colazione per adesso sarebbe in testa, con una stima di circa il 28% di preferenze.

Al secondo posto, con poco più del 26% delle preferenze, c’è Carlo Trerotola, Centrosinistra. La coalizione che lo sostiene è composta da 7 teste: Avanti Basilicata, Comunità democratiche, Basilicata Prima – Riscatto, Proggressiti Basilicata, Verdi – Realtà Italia, lista Trerotola – Centro democratico – Progetto Popolare, Psi.

Terzo il Movimento 5 Stelle, con il 16% delle preferenze per il candidato Antonio Mattia.

Se dovessero essere rispettati questi sondaggi, il Centrodestra vanterà una vittoria totale e schiacciate su tutti gli avversari.

Ultimi sondaggi per liste

Se prendessimo solo i sondaggi del voto per liste, il M5S sarebbe primo. Al secondo posto troveremmo la Lega con il 12%. Tuttavia, mentre il Movimento ha dimezzato i priori consensi, la Lega, che era attesta al 6%, gli ha raddoppiati.

Il Pd ha nel frattempo perso altri 10 punti, attestandosi intorno al 5%. La sorte, per il Centrosinistra, è quindi nelle mani di Zingaretti.