Elezioni europee 2019: si depositano i simboli delle liste

Si presentano oggi al Viminale i simboli dei partiti che parteciperanno alle elezioni europee 2019: i leader sono in fila già da ore

Elezioni europee 2019, affluenza alle urne
Alle 12, l'affluenza alle urne per le elezioni europee 2019 era del 16,16 %, dalle 7 di questa mattina quando si sono aperte le urne

Continua la preparazione alle Elezioni europee 2019. Oggi il giorno in cui si depositano i simboli al Viminale, con cui i partiti andranno al voto il 26 maggio.

I primi ad arrivare

I leader dei partiti sono in fila da ore, sotto una sottile pioggia romana, per eseguire questo rito, e molti sono arrivati già alcuni giorni fa. Come Francesco Millino, leader del “Partito Internettiano“, o Mirella Cece del “Sacro Romano Impero Cattolico“. Ma ci sono anche il “Partito Pirata” e il “Movimento dei Poeti d’Azione”. Ma ci sono anche volti più noti, come quello di Mario Adinolfi che presenta il simbolo del “Popolo della Famiglia” o di Roberto Calderoli che è arrivato per la Lega. Tra i primi in fila anche Luca Marsella di Casapound.

Le dichiarazioni dei leader

Il mio programma è ambizioso ma non lo voglio anticipare perché troppo articolato”, dice la leader del Sacro Romano Impero Cattolico. Mentre Millino, del Partito Internettiano, sottolinea: Contestiamo questa Europa che affligge i popoli con l’austerità, che si contrappone al benessere diffuso della società”. Mario Adinolfi punta su temi a lui cari: Questa Europa è senza cuore, noi diciamo no a un’Europa delle banche e senza cuore, vogliamo un’Europa delle famiglie. Questa Europa ha bisogno di un cuore”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.