Azzolina: “Scuola, famiglie terrorizzate”

Il ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina, ospite della trasmissione 'Agorà' di RaiTre, ribadisce il concetto

Lucia Azzolina attacca Salvini
Lucia Azzolina attacca Salvini

Il ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ospite della trasmissione ‘Agorà’ di RaiTre, ribadisce il concetto. “Il 14 settembre si tornerà a scuola. Con maggioranza si lavora insieme, dalle opposizioni meno propaganda c’è e più faremo contente le famiglie. Le polemiche sui banchi? Abbiamo chiesto ai dirigenti scolastici di dirci di quale tipologia di banco hanno bisogno: la gara sarà europea, vedremo quali aziende parteciperanno. Lasciateci lavorare: meno polemica perché non serve e terrorizza le famiglie”.

Le parole della Azzolina

Il problema delle cattedre scoperte è atavico nella scuola italiana. La scuola ha mancato di programmazione, i concorsi vanno programmati e questo lavoro non è mai stato fatto. Abbiamo bandito concorsi per 78mila persone, nella pubblica amministrazione si entra tramite concorso. So che tantissimi precari il concorso lo vogliono, anche il Quirinale ha un giudizio favorevole. Supplenti assunti per titolo? L’assunzione per titoli non è rispettosa della Costituzione, su questo allo stesso modo in tanti nella maggioranza”.

Le parole di Salvini

La Azzolina è stata duramente attaccata da Salvini, dopo un sopralluogo all’esterno della scuola Luigi Pirandello di Lampedusa. “Lunedì faccio un’interrogazione al ministro Azzolina, speriamo non dica che sia un fotomontaggio. Ho visto il cartello lavori in corso, pensavo fosse di adesso, invece mi dicono essere di due anni fa. Sembrava un deposito E’ strabocciata. Ma la priorità per la scuola italiana sono i banchi con le rotelle? Io dico che ha bisogno di altro”.

Contro De Luca

Il leader della Lega, Matteo Salvini, a margine della conferenza stampa alla Camera, ha anche commenta to le parole del governatore della Campania. “Fa schifo, uno che continua a ridere imperterrito dei morti di Brescia, Bergamo e Milano, fa schifo. Non so se mi fa più schifo o pena. Salvini su Facebook è andato oltre. “Invece di occuparsi di smaltire cinque milioni di ecoballe e tonnellate di rifiuti tossici, invece di riaprire i troppi ospedali che lui e la sinistra hanno chiuso, il signor De Luca passa il suo tempo a darmi del razzista e a infangare i morti. Disgustoso”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.