Sileri: “Basta con i bollettini giornalieri”

Il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri, intervenuto ai microfoni della trasmissione 'L'Italia s’è desta', su Radio Cusano Campus ha ribadisce il concetto.

Sileri
Foto. Twitter

Il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri, intervenuto ai microfoni della trasmissione ‘L’Italia s’è desta’, su Radio Cusano Campus ha ribadisce il concetto. “Sono contro i bollettini giornalieri, che non riflettono un trend dell’epidemia di Covid-19″.

Le parole di Sileri

Un bollettino deve essere spiegato. I numeri sono perfettamente in linea coi giorni precedenti. Inoltre bisogna vedere chi sono questi nuovi positivi, se sono frutto di campagne di screening, i posti letto in terapia intensiva continuano a calare. Sarei molto più preoccupato se avessimo dei focolai sparsi, difficilmente controllabili come sta accadendo in Spagna”. Queste le parole pronunciate dal viceministro della Salute.