Crisanti: “Mi auguro di chiarire con Zaia”

Il professor Andrea Crisanti all'Adnkronos Salute parla del suo rapporto col governatore del Veneto.

Il professor Andrea Crisanti all’Adnkronos Salute parla del suo rapporto col governatore del Veneto. “Mi auguro che ci sia un chiarimento con Zaia. Ho visto in modo positivo le sue ultime dichiarazioni”.

Le parole di Crisanti

Ci sono state alcune difficoltà di interazione, dal ruolo marginale del Cts, dal fatto che mi sono trovato a disagio considerato che le persone più vicine a Zaia avevano posizioni scientifiche diametralmente opposte alla mia. Sono cose sostanziali: se uno firma un documento che dice che il virus è clinicamente morto, a mio avviso può essere un problema. A livello di politica regionale, lo può diventare. Non è dunque stato un problema con Zaia, ma piuttosto qualcosa derivato dalla situazione che si è creata, risultato anche di mancanza di comunicazione”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.