Conte: “Recovery, in gioco c’è l’Europa”

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, al termine dell'incontro con il presidente francese Emmanuel Macron a Bruxelles, ha parlato alla stampa. "Nel negoziato sull'Mff 2021-27 e sul Recovery Plan la posta in gioco è l'Europa".

Conte Visita a Piacenza

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, al termine dell’incontro con il presidente francese Emmanuel Macron a Bruxelles, ha parlato alla stampa. “Nel negoziato sull’Mff 2021-27 e sul Recovery Plan la posta in gioco è l’Europa”.

Le parole di Conte

Non è in gioco una pronta ripresa per la Spagna o per l’Italia, per il Portogallo o per la Francia, ma una pronta ripresa per l’Europa. La posta in gioco è la leadership europea, la competitività dell’Unione Europea nel mondo globale. Se pensiamo di stare a discutere su qualche miliardo in più o in meno, di qualche condizionalità in più o in meno, chiaramente perderemo la sfida della competizione con la Cina, con gli Usa e con il mondo globale. E’ complicato, non l’ho mai voluto nascondere, siamo 27 capi di Stato e di governo. Ci sono differenti sensibilità, ma sicuramente noi condividiamo con la Francia la necessità di afferrare la dimensione politica del Recovery”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.