Gallera: “Finché c’è fiducia vado avanti”

Coronavirus in Lombardia
Foto: Twitter

L’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, in un’intervista al quotidiano Il Giornale, non trema. “Mi confronto quotidianamente con Fontana e molti consiglieri, un paio di settimane fa la maggioranza ha respinto in maniera compatta in aula una richiesta di mie dimissioni, gli atti formali sono quelli e quindi finché c’è la fiducia vado avanti”.

Le parole di Gallera

Non ho motivo oggi di ritenere il contrario e svolgo appieno il mio incarico, con grande fatica fisica ma con assoluta determinazione. Dobbiamo prepararci a un’eventuale seconda ondata. Entro mercoledì presenteremo al Governo un piano per aumentare le terapie intensive, da 861 a 1.466 posti letto, più altri 352 immediatamente apribili in intensiva e 352 di subintensiva. Dentro ci saranno anche gli ospedali realizzati alla Fiera di Milano e Bergamo. E’ curioso che gli unici considerati inutili siano quelli lombardi”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.