Lamorgese: “Giovani, un fallimento se torna l’epidemia”

Luciana Lamorgese, ministro dell'Interno, a Che tempo che fa, si è rivolta ai giovani. "Credo sia opportuno lanciare un messaggio: se dovesse tornare l'epidemia, sarebbe un fallimento come paese".

Luciana Lamorgese, ministro dell’Interno, a Che tempo che fa, si è rivolta ai giovani. “Credo sia opportuno lanciare un messaggio: se dovesse tornare l’epidemia, sarebbe un fallimento come paese”.

Le parole della Lamorgese

E’ stato un periodo molto complicato, non solo per me come ministro dell’Interno, ma per tutti gli italiani che hanno dovuto subire restrizioni alle proprie libertà, anche se ritengo che sia stato necessario vista la gravità della situazione epidemiologica. Oggi, dopo due mesi mezzi, rivediamo un po’ la luce oltre il tunnel. Gli italiani in questo periodo hanno avuto un comportamento responsabile, seguendo le prescrizioni del governo. Ci sono stati moltissimi controlli, abbiamo avuto un riscontro positivo. I giovani hanno ritenuto che fosse tutto superato: ciò non è”.