Sibilia: “Nessun favore ai criminali”

Il sottosegretario all'Interno Carlo Sibilia, raggiunto dall'Adnkronos, è soddisfatto per l'accordo raggiunto.

Il sottosegretario all’Interno Carlo Sibilia, raggiunto dall’Adnkronos, è soddisfatto per l’accordo raggiunto. “Nessun favore ai criminali e permessi temporanei solo a chi ha già avuto un contratto di lavoro nel 2019, dunque una platea circoscritta e nessuna sanatoria. Ora via ai prestiti a fondo perduto e sgravi fiscali alle imprese”.

Le parole di Sibilia

La discussione ha portato a significative migliorie rispetto al testo di domenica. Abbiamo prima di tutto scongiurato qualsiasi sospensione e relativa estinzione per i reati di favoreggiamento immigrazione, sfruttamento e caporalato. La dignità di tutti i lavoratori è al primo posto. Ma soprattutto proteggiamo la correttezza delle imprese agricole italiane oneste che sono la stragrande maggioranza. Inoltre chiunque voglia ottenere un permesso per ricerca di lavoro deve presentare un regolare contratto di lavoro stipulato nel 2019. Per cui niente sanatoria ma solo buon senso”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.