Tajani: “Renzi vergognati, pensi solo alle poltrone”

Tajani: "Renzi vergognati, pensi solo alle poltrone". Fa giochi di palazzo mentre la gente muore, dice il vicepresidente di Fi

L’ennesima tempesta scatenata nella maggioranza da Italia Viva, quella sulla regolarizzazione degli immigrati clandestini che lavorano in agricoltura, sembra sul punto di cessare. Così, con la contezza che al momento quello della crisi di governo è un gioco del cerino così pericoloso che nessuno vuol giocare fino in fondo, l’opposizione ha buon gioco nello stigmatizzare le contraddizioni dei protagonisti delle convulsioni del governo. “Posto che tocca al capo dello Stato decidere, in questo momento non bisogna parlare di giochi di Palazzo, troppa gente si preoccupa di chi fa il ministro, Renzi alza il prezzo… mentre gli italiani muoiono soffocati col coronavirus. Ora salviamo vite umane, poi si vedrà”.

Tajani: “Renzi vergognati, pensi solo alle poltrone”

Così Antonio Tajani a Skytg24 commenta la faccenda, ipotesi di voto anticipato inclusa. “C’è gente nel palazzo che pensa alle poltrone, è inaccettabile”, continua il vicepresidente di Forza Italia, e sostiene: “Noi siamo assolutamente contrari a giochi di potere che non servono al paese, è una vergogna”.