Migranti, Salvini: “Una sanatoria sarebbe devastante”

Migranti, Salvini: "Una sanatoria sarebbe devastante". Un altro conto sarebbero provvedimenti limitati e temporanei, dice il leader della Lega

Migranti, Salvini: “Una sanatoria sarebbe devastante”. “Da ex ministro dell’Interno sono dispiaciuto, ci abbiamo messo un anno a mettere il Paese sotto controllo”, sostiene Matteo Salvini a proposito della polemica nella maggioranza sulla regolarizzazione degli immigrati. “Il fatto che, nonostante il virus, gli sbarchi siano quadruplicati… Non oso immaginare quando ci sarà il ritorno alla normalità. L’Italia tornerà a essere un enorme campo profughi”, insiste.

Migranti, Salvini: “Una sanatoria sarebbe devastante”

Il leader della Lega parla in video conferenza della proposta di regolarizzare i migranti nei campi da parte della ministra delle Politiche agricole Teresa Bellanova, le cui minacce di dimissioni definisce “allarmanti”. “Una sanatoria indiscriminata per delinquenti e spacciatori, sarebbe devastante. Un discorso diverso è per provvedimenti ad hoc e temporanei“, aggiunge. E si vedrà, appunto, quale compromesso verrà fuori nella maggioranza. Se ce ne sarà uno.