De Luca: “Meridionali inferiori? Dipende da cosa misuriamo”

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a "Che tempo che fa" su Rai2, ha risposto alla polemica nata la scorsa settimana.

De Luca
Foto: Twitter

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a “Che tempo che fa” su Rai2, ha risposto alla polemica nata la scorsa settimana: “In questi giorni ho sentito cose intollerabili nei confronti dei meridionali. Ma è mai possibile che ancora oggi qualcuno si possa permettere di dire che i meridionali sono inferiori? Poi dipende da quello che decidiamo di misurare sull’inferiorità, ma lasciamo perdere”.

Le parole di De Luca

La mobilità fra regioni non è consentita, poi ovviamente vi è qualche aspetto delle ordinanze nazionali che ho valutato leopardiano, diciamo molto poetico. Questo ritorno agli affetti stabili è veramente una cosa leopardiana. Per quel che ci riguarda faremo un lavoro di prevenzione, abbiamo organizzato un lavoro di controllo nelle stazioni, ai caselli autostradali, faremo 10mila kit rapidi. Non possiamo consentirci di avere l’arrivo nella nostra regione di decine di persone che hanno un contagio, perché questo ci farebbe davvero ricominciare da capo”.