Decaro: “I comuni rischiano di andare in default”

Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente Anci, ospite di 24 Mattino su Radio 24 ha lanciato un nuovo allarme.

MILANO 10/10/2003 - SOLDI - EURO - BANCONOTE - FOTO GUATELLI/NEWPRESS

Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente Anci, ospite di 24 Mattino su Radio 24 ha lanciato un nuovo allarme. “I comuni rischiano di andare in default. Le entrate dei comuni sono per un 27% trasferimenti dello Stato. Per più del 70% sono però entrate proprie dei comuni che noi chiamiamo capacità fiscale“.

Le parole di De Caro

Chiediamo 5 miliardi, come stima prudenziale, perché abbiamo fatto un calcolo. Ci sono tasse che non verranno pagate perché ci sono aziende che non riapriranno. Ci saranno persone che non potranno o non vorranno pagare; ci sono tasse che non ci vengono pagate per i servizi non fruibili come la mensa o il trasporto scolastici, o la tassa sulla pubblicità, e non ci sono multe non circolando automobili. E poi ci sono tasse che noi non vogliamo far pagare, come la tassa sull’occupazione del suolo pubblico per bar e ristoranti e la tassa sui rifiuti per attività chiuse non per scelta loro ma per l’emergenza sanitaria”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.