Sassoli: “Crisi sarà profonda, grave e drammatica”

Il presidente del Parlamento europeo David Sassoli in collegamento con Agorà su Rai3 ha fatto il punto della situazione, dopo l'accordo sul Recovery Bond.

Il presidente del Parlamento europeo David Sassoli in collegamento con Agorà su Rai3 ha fatto il punto della situazione, dopo l’accordo sul Recovery Bond.

Le parole di Sassoli

Sappiamo quanto sarà profonda, grave e drammatica la crisi che questa emergenza Covid produrrà per il lavoro, i giovani, lo sviluppo e le imprese. Abbiamo bisogno di un progetto che metta in condizione le nostre economie di ripartire. Ieri è stato deciso questo. Un tavolo europeo che affronti rapidamente con un volume di risorse importanti la fase che questa vicenda drammatica ci sottopone. Credo che siamo sulla strada giusta. Nel mese di aprile l’Europa ha preso provvedimenti importanti e da ieri si è aperto il cantiere della ricostruzione. E’ stato deciso ieri di usare due strumenti, uno sarà il bilancio dell’Ue e uno il fondo per la ricostruzione che si poggerà sul bilancio per consentire un finanziamento sui mercati: ecco perché alcuni strumenti verranno usati, come obbligazioni, bond”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.