Consiglio Ue, Della Vedova: “Conte va senza alcuna proposta”

Consiglio Ue, Della Vedova: "Conte va senza proposte, è grottesco". Fissarci sul Mes ha distrutto la nostra capacità negoziale, dice il segretario di +Europa

Consiglio Ue, Della Vedova: “Conte va senza proposte, è grottesco”. “Trovo un po’ grottesco che Conte arrivi al Consiglio europeo di oggi senza una posizione, senza una proposta, dopo una discussione infinita e autolesionista sul Mes che ha distrutto la nostra capacità negoziale al tavolo europeo. Tutto questo, per andare dietro a Salvini, Meloni e Di Maio, che dicono No Mes con la stessa accuratezza con cui dicevano No Euro e, nel caso del M5S, No Vax”, dice il segretario di Piu’ Europa, Benedetto Della Vedova, a Omnibus su La7.

Consiglio Ue, Della Vedova: “Conte va senza proposte, è grottesco”

“Conte smetta di occuparsi del Mes che ci sarà e si unisca a quanti chiedono un recovery fund gestito dalla Commissione, che parta il prima possibile e che abbia risorse adeguate. In più, la Banca Centrale europea sta facendo cose mai nemmeno immaginate e continuerà a farle. Basta lagne: l’Italia deve essere protagonista in Europa”, conclude Della Vedova.