Raggi: “Servono risorse e poteri speciali”

La sindaca di Roma Virginia Raggi, ospite a a Buongiorno Regione su RaiTre, è preoccupata.

La Raggi punta al 'modello Genova' sulle opere pubbliche
Virginia Raggi

La sindaca di Roma Virginia Raggi, ospite a a Buongiorno Regione su RaiTre, è preoccupata: “Le casse comunali piangono perché non abbiamo più entrate ma continuiamo ad erogare servizi. Abbiamo bisogno di risorse ma soprattutto poteri speciali per avere procedure più snelle e veloci per mettere in terra i fondi del Governo. Se non possiamo fare gare veloci i nostri imprenditori quando ripartono?”.

Le parole della Raggi

In questo momento una proroga del lockdown non è una ipotesi sul tavolo. Non vorrei lanciare messaggi ancora più foschi nel periodo che stiamo vivendo. I dati di stamane, poi, ci stanno confortando sull’andamento del contagio. Siamo al lavoro al lavoro con la cabina regia con il premier Conte per stabilire ritmi e progressione della riapertura. Due sono le parole fondamentali: gradualità e prudenza. Dobbiamo consolidare i dati epidemiologici e riaprire gradualmente per evitare una ricaduta. L’importante è fare passo dopo passo, senza affrettare i tempi. Una ricaduta sarebbe dura”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.