Ambasciatore Eisenberg: “30mln all’Italia dalle imprese Usa”

Ambasciatore Eisenberg: "30 milioni all'Italia dalle imprese Usa". Lo si legge in un tweet dell'ambasciata americana

Ambasciatore Eisenberg:
Lewis Eisenberg - foto da fb U.S. Embassy to Italy - Ambasciata Americana a Roma

Ambasciatore Eisenberg: “30 milioni all’Italia dalle imprese Usa”. “In questo momento buio, le imprese degli Stati Uniti hanno già donato quasi 30 milioni di euro a ospedali e istituzioni che combattono la Covid-19 in Italia, e le donazioni non sono ancora finite. Questi contributi sono un`ulteriore prova della nostra incredibile e storica amicizia”, si legge nel tweet dell’Ambasciata americana a Roma che posta il messaggio video dell’ambasciatore Lewis Eisenberg.

Ambasciatore Eisenberg: “30 milioni all’Italia dalle imprese Usa”

“Questi sono tempi davvero difficili per tutti, in tutto il mondo. Sono particolarmente difficili per gli americani e per gli italiani e per tutti coloro che subiscono i peggiori effetti della pandemia da coronavirus. Tuttavia in questo momento buio le imprese americane stanno facendo qualcosa per accendere la speranza – ha detto l’ambasciatore – donando quasi 30 milioni di euro agli ospedali e alle istituzioni italiane che lottano contro il coronavirus. E non sono ancora finite”. Per l’ambasciatore questo “non deve sorprenderci”, perché “la libera impresa può fare la differenza quando i governi non ce la fanno da soli”. 

E’ una prova dell’amicizia tra Italia e Stati Uniti, continua, “saldamente radicata nei valori che condividiamo, compreso quell’amore per la libertà democratica di cui godiamo ogni giorno”. “Amici miei, non è facile, ma insieme ce la faremo” in futuro chi guarderà a questa crisi “vedrà gli Stati Uniti e l’Italia fianco a fianco ora in questa crisi, come in altri momenti di crisi in passato”.