Fase 2, per Gelmini Colao serve a nascondere i ritardi del governo

Fase 2, per Gelmini Colao serve a nascondere i ritardi del governo. Il capogruppo di Forza Italia alla Camera lo scrive in un intervento su Il Tempo

Autostrade, Gelmini:
Mariastella Gelmini

Fase 2, per Gelmini Colao serve a nascondere i ritardi del governo. Esiste “una seconda pandemia da sconfiggere, dopo che il coronavirus sarà debellato. E’ la pandemia burocratica“, afferma in un intervento pubblicato su ‘Il Tempo’ il capogruppo di Forza Italia alla Camera Mariastella Gelmini, secondo la quale la task force guidata da Roberto Colao per programmare la fase 2 serve solo a “nascondere i ritardi del governo. Più che di fase due – sostiene Gelmini – dovremmo parlare di anno zero e ripensare a tutta la ‘produzione’ di Stato, Regioni e Comuni ma anche alle modalità operative di banche, assicurazioni, servizi pubblici”.

Fase 2, per Gelmini Colao serve a nascondere i ritardi del governo

“Nel nuovo vocabolario parole come ‘certificazione’ andranno abrogate. Né possiamo pensare di far ripartire l’economia del Paese – conclude Gelmini – con il solito armamentario di codice degli appalti, Anac, Tar, Corte dei Conti, abusi d’ufficio presunti: una specie di gas paralizzante per l’edilizia, l’unico comparto economico per il quale non occorrono gigantesche iniezioni di liquidità. Basterebbe far partire i cantieri e pagare i fornitori. Due attività che risultano particolarmente ostiche allo Stato italiano”.