Salvini: “Non permetteremo che Conte svenda l’Italia”

Il leader della Lega Matteo Salvini torna all'attacco: "Ma come, Conte non aveva detto in diretta su tutte le tivù che non avrebbe mai usato il Mes?".

Il leader della Lega Matteo Salvini torna all’attacco: “Ma come, Conte non aveva detto in diretta su tutte le tivù che non avrebbe mai usato il Mes? Che il Mes non serviva e quindi non serviva neanche parlarne? Se ha cambiato idea come pare è necessario, giusto, doveroso e trasparente che ci sia un voto in Aula prima della riunione del 23 aprile a Bruxelles, questo prevede la legge 234/2012 e, mi si permetta, anche la Democrazia”.

Le parole di Salvini

“Siamo ancora una Repubblica o siamo ritornati una monarchia? Al Quirinale pare tutto normale? Mi unisco all’appello al governo firmato poco fa da 101 economisti e professori italiani intitolato ‘non firmate quell’accordo. Si emettano invece Buoni del Tesoro italiani, esentasse, a lunga scadenza e garantiti dalla Bce, per finanziare la ricostruzione. La Lega non permetterà che si usi l’emergenza Virus per svendere l’Italia ad interessi stranieri. Il Mes non è un ente benefico. Non sono i frati francescani che ti offrono dei soldi senza chiederti in cambio niente. No, non funziona così, altrimenti ci sono il gatto e la volpe e Pinocchio, e noi non vogliamo fare la fine di Pinocchio. Abbiamo versato 81 miliardi di euro a Bruxelles in più rispetto a quello che è tornato indietro, e se a questi aggiungiamo i 14 miliardi versati nel Mes direttamente e altri 44 miliardi versati in altri fondi europei, siamo a 139 miliardi pagati dagli italiani”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.