Lamorgese: “Controlli rafforzati a Pasqua”

In un’intervista al Corriere della Sera la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese annuncia le misue per Pasqua.

In un’intervista al Corriere della Sera la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese annuncia le misue per Pasqua. “Dobbiamo rimanere tutti a casa per il nostro bene e dei nostri cari, e per consentire all’Italia di ripartire il prima possibile. I controlli sugli spostamenti affidati alle forze di polizia sono poi stati rafforzati, per scongiurare i trasferimenti nelle seconde case e nelle località turistiche”.

Le parole della Lamorgese

Stiamo inoltre per emanare una direttiva ai prefetti per assicurare il monitoraggio e il flusso informativo su situazioni a rischio di infiltrazioni criminali. Sollecitando un’azione di intelligence sul territorio. E’ necessario creare una cabina di regia a livello provinciale con la partecipazione e il contributo di tutte le associazioni imprenditoriali e di categoria, sindacati, mondo finanziario e creditizio. L’ingente mole di interventi finanziari predisposti dal governo rende necessario trovare un punto di equilibrio tra la tempestività delle erogazioni, fondamentale in questa fase emergenziale, e i relativi controlli che restano irrinunciabili”.