Della Vedova: senza Ue i 750 miliardi di Conte non esisterebbero

Della Vedova: senza Ue i 750 miliardi di Conte non esisterebbero. Sono gli acquisti di titoli da parte della Bce a permettere questo ulteriore indebitamento, ricorda il segretario di +Europa

Della Vedova: senza Ue i 750 miliardi di Conte non esisterebbero. “Non avremo mai la prova del contrario (per fortuna, ndr), ma è facile arrivarci: l’Unione europea, in questo caso la Banca Centrale europea, ci sta salvando da una crisi finanziaria che ci avrebbe già travolto. Conte ha annunciato un piano fino a 750 miliardi, con 400 miliardi di garanzie alle imprese. Ma chi è il garante del garante? Non è certo Conte che guida un paese che ha già un debito del 130% del Pil. Il vero garante è l’Europa”.

Della Vedova: senza Ue i 750 miliardi di Conte non esisterebbero

Lo scrive in una nota il segretario di Più Europa, Benedetto Della Vedova. “Se arrivano i soldi alle aziende è perché siamo dentro l’Unione europea e perché abbiamo la Bce, che ha comprato solo nel mese di marzo 12 miliardi di titoli italiani. E lo ha fatto- ricorda Della Vedova – con il nuovo piano della Lagarde, in misura percentualmente superiore di quanto l’Italia ha nel capitale della Banca centrale europea”.