Gallera: “I tamponi in Lombardia stanno aumentando”

L'assessore regionale Giulio Gallera, intervistato in diretta su Telelombardia, ha risposto di fatto alle polemiche degli ultimi giorni. "Stiamo creando altri posti per le degenze di sorveglianza del coronavirus, ad esempio ad Abbiategrasso, e cerchiamo di utilizzare al meglio ogni presidio. E i tamponi in Lombardia stanno aumentando".

Gallera
Foto: Twitter

L’assessore regionale Giulio Gallera, intervistato in diretta su Telelombardia, ha risposto di fatto alle polemiche degli ultimi giorni. “Stiamo creando altri posti per le degenze di sorveglianza del coronavirus, ad esempio ad Abbiategrasso, e cerchiamo di utilizzare al meglio ogni presidio. E i tamponi in Lombardia stanno aumentando”.

Le parole di Gallera

Oggi in Regione Lombardia noi consideriamo pazienti Covid tutti quelli che hanno dall’influenza in su. Abbiamo iniziato a monitorarli e a prescindere dal tampone li mettiamo nelle degenze di sorveglianza. Stiamo iniziando a tamponare tutti i medici di medicina generale e stiamo sorvegliando tutti gli operatori, medici e infermieri, delle strutture sanitarie, con la misurazione della febbre. Chi esce dalla quarantena ovviamente lo tamponiamo. In maniera selettiva stiamo andando ad allargare il numero dei tamponi”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.