Coronavirus, Della Vedova a Grillo: “Ecco la decrescita che volevi. Ora dove sei?”

Coronavirus, Della Vedova a Grillo: "Ecco la decrescita. Ora dove sei?". E' la lettera aperta che il segretario di +Europa scrive al fondatore del M5S

Coronavirus, Della Vedova a Grillo: “Ecco la decrescita. Ora dove sei?”. “Beppe Grillo, dove sei? Tu, con i tuoi controdiscorsi di fine anno. Tu che hai condotto le tue truppe contro il parlamento da aprire come un scatoletta di tonno e hai vinto gridando il tuo vaffanculo potente contro le istituzioni e la politica, contro i media e contro la scienza“. Lo scrive su Linkiesta Benedetto Della Vedova, segretario di +Europa in una lettera aperta al fondatore del M5S (apertamente) provocatoria. Non è il primo, Della Vedova, a interrogarsi sul silenzio del solitamente ciarliero Grillo.

Coronavirus, Della Vedova a Grillo: “Ecco la decrescita. Ora dove sei?”

E’ il primo a snocciolare un elenco completo di accuse politiche. “Tu che hai esaltato e propagandato nei teatri e dal ‘sacro blog’ la disinformazione contro i vaccini, contro l’innovazione, contro la scienza e la razionalità, perchè ‘uno vale uno’. – gli dice – Che ti auguravi per il nostro paese e il nostro popolo un destino di decrescita, di rinuncia al progresso, di economia di sussistenza. Che hai dato la colpa di tutto all’Europa con il tuo amico Farage, che hai cavalcato la demagogia autarchica e nazionalista finendo per farti imitare anche dalla Lega. Ora che, con i tuoi, sei al potere come ma non meglio degli altri, con Salvini e contro Salvini, dove sei? Ora che l’Italia cerca di recuperare fiducia nella scienza e nella ricerca confidando in una terapia e in un vaccino“. E insomma “il momento non ammetterebbe diserzioni, eppure proprio tu stai disertando. Dove sono le tue cure miracolose oggi? Eccola, l’Italia della decrescita, della deindustrializzazione. Dov’è la felicità? Eccola, l’Italia in cui comandano le tue truppe di complemento, plasmate dal rancore e dall’invidia per il sapere e le competenze”, continua Della Vedova.