Conte: “Scuole chiuse in tutta Italia? Non è escluso”

I provvedimenti per l'emergenza Coronavirus potrebbero essere ancora più seri. Lo ha lasciato intendere il premier Conte, in attesa di ufficializzarli.

I provvedimenti per l’emergenza Coronavirus potrebbero essere ancora più seri. Lo ha lasciato intendere il premier Conte, in attesa di ufficializzarli.

Le parole di Conte

La nostra linea è improntata alla massima trasparenza. Vogliamo coinvolgere le Regioni, ma dobbiamo stare attenti a non discostarci dalle linee guida degli scienziati. L’attenzione è massima, stiamo prendendo delle decisioni che incidono sullo stile di vita degli italiani e siamo ancora in una situazione di allarme, secondo i dati scientifici. Il contagio potrebbe anche estendersi, non sappiamo quando raggiungeremo il picco. Sarà la Lega calcio a decidere se giocare a porte chiuse o rinviare le partite Scuole? Non possiamo escludere in assoluto la chiusura totale, anche se non è stata ancora chiesta dagli scienziati”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.