Bentivogli, sindacalista controcorrente: contro il virus no ai soldi a pioggia

Sindacalista controcorrente: contro il virus no ai soldi a pioggia dice Marco Bentivogli, leader Fim-Cisl. E aggiunge: modificare le misure precauzionali adattandole alla situazione attuale

Bentivogli, sindacalista controcorrente: contro il virus no ai soldi a pioggia
Marco Bentivogli

Bentivogli, sindacalista controcorrente: contro il virus no ai soldi a pioggia. “L’intero sistema Italia, non solo il governo, può uscire da questa situazione solo con un salto di qualità. Bisogna dire stop a richieste e distribuzione di soldi a pioggia. Dobbiamo invece far leva sull’epidemia per sconfiggere il virus vero, la recessione dell’economia assieme alla logica di vivere sempre in emergenza“.

Bentivogli, sindacalista controcorrente: contro il virus no ai soldi a pioggia

Questo dice al Messaggero il segretario della Fim Cisl Marco Bentivogli. “Stiamo diffondendo il virus nell’economia. Il governo ha pensato di bloccare le gite scolastiche e le partite. Bene. Ma non puoi bloccare l’economia ostacolando gli scambi“, continua Bentivogli, per il quale “i provvedimenti presi settimane fa come il blocco dei voli dalla Cina e altri vanno adattati alla nuova situazione. E subito”.