Coronavirus, il numero dei morti in Italia fa discutere: 9 o 17?

Coronavirus
Coronavirus

Il numero di morti per Coronavirus in Italia fa discutere. C’è chi parla di 9 e chi di 17, come il commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus Angelo Borrelli.

Le parole di Borrelli

Aggiorniamo anche il dato dei deceduti, in Lombardia sono morte altre tre persone. Sono tre ultra ottantenni, due di 88 anni e una di 82, che avevano un quadro clinico delicato e importante. Il dato dei positivi è in totale 650. In Lombardia sono guarite altre tre persone, quindi il totale dei guariti è 40 in quella regione”.

Coronavirus, le parole di Gallera

I conti non tornano per l’assessore al Welfare della regione Lombardia, Giulio Gallera, in conferenza stampa sull’emergenza coronavirus. “Per noi i decessi rimangono 9. Seguiamo le linee guida del ministero della Salute e spero che le seguano tutti: i decessi devono essere certificati dall’Istituto superiore di sanità. Se qualcuno dà numeri diversi, se ne assume le responsabilità”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.