Conte: “Chiudere le frontiere sarebbe un danno irreversibile”

Conte: 4,3 miliardi ai comuni per emergenza alimentare
Giuseppe Conte

Il premier Giuseppe Conte al termine del vertice con il presidente francese Emmanuel Macron a Napoli ha lanciato il grido d’allarme. “Chiudere le frontiere sarebbe un danno irreversibile economico e non praticabile”.

Le parole di Conte

Il governo fin dall’inizio ha affrontato con grande responsabilità l’emergenza, che non riguarda solo l’Italia e in prospettiva riguarderà anche Paesi che sembrano meno coinvolti. Abbiamo seguito una linea di massima precauzione mettendo in atto tutte le misure suggerite dalla comunità scientifica. Dobbiamo sapere che ci devono essere risposte europee, dobbiamo adeguarci. Abbiamo bisogno di grande flessibilità“. Così ha concluso il presidente del Consiglio.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.