Conte: “Sorpreso da questa esplosione di casi”

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo a 'In Mezzora', ha fatto il punto sul Coronavirus.

Di Maio non applaude Conte
Di Maio non applaude Conte

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo a ‘In Mezzora’, ha fatto il punto sul Coronavirus. “Abbiamo già fatto 4mila controlli con il tampone. Siamo il primo Paese in Europa che ha deciso controlli più rigorosi e accurati e, sin dall’inizio, abbiamo optato per la linea di massima precauzione e rigore. Confesso che sono sorpreso da questa esplosione di casi”.

Le parole di Conte

Noi vogliamo delimitare i casi. Siamo in coordinamento stretto con i governatori del Nord, con Fontana, Zaia, e Fedriga. abbiamo scelto la linea della massima precauzione. Adesso la linea sembrerebbe non pagare. Non vivo la paura del contagio, ma non significa che non adotti regole. “Anche io adotto alcune norme, come quella di lavare di frequente le mani. Di fronte all’emergenza non c’è distinzione tra maggioranza e opposizione, abbiamo sospeso la riunione del Consiglio dei ministri e io ho informato i leader dell’opposizione sui provvedimenti che stavamo adottando”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.