Salvini: “Non serve il liceo per fare i brillanti disoccupati”

Matteo Salvini ha lanciato una provocazione su Facebook: "Serve una riforma della scuola che guardi avanti. Non è necessario che tutti facciano il liceo e arrivino alla fine di giurisprudenza, per arrivare a fare brillanti laureati disoccupati, alla soglia dei 26 anni".

Matteo Salvini ha lanciato una provocazione su Facebook: “Serve una riforma della scuola che guardi avanti. Non è necessario che tutti facciano il liceo e arrivino alla fine di giurisprudenza, per arrivare a fare brillanti laureati disoccupati, alla soglia dei 26 anni”.

Le parole di Salvini

C’è un patrimonio turistico da rilanciare, agricoltura, artigianato e commercio“, aggiunge il leader della Lega, a margine di un convegno a Taranto. “Pare che mi stia arrivando un altro processo, questa volta per ‘abuso di ufficio’ Ssono tranquillo, io non mollo. Se pensano di fermarmi con un processo a settimana hanno trovato il Matteo sbagliato e la Lega sbagliata. Certo ho bisogno di voi”, conclude rivolegendosi ai suoi followers su Facebook.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.