Conte: “Bilancio UE, no compromessi ad ogni costo”

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha parlato in Senato: "L'Italia non è disponibile ad accettare un compromesso ad ogni costo".

Il premier Giuseppe Conte

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha parlato in Senato: “L’Italia non è disponibile ad accettare un compromesso ad ogni costo”.

Le parole di Conte

L’Italia è un contributore netto dell’Unione e non posso nascondere insoddisfazione per la proposta negoziale che sarà portata al tavolo. La nostra posizione resta coerente con la risoluzione adottata da questo Parlamento nel dicembre scorso. L’Unione europea deve assumere un ruolo più profilato come attore globale. La cooperazione internazionale sia un esempio di come si possono avere risultati migliori se si mettono azioni in comune rispetto a azioni individuali. Auspico che il negoziato porti a un’Europa più forte al suo interno e nei confronti di suoi partner globali”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.