Di Maio, drone di notte a casa

La Repubblica ha rivelato che una settimana fa, nel cuore della notte, un drone è volato per dieci minuti nel cortile all’altezza dell'abitazione romana del ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

La Repubblica ha rivelato che una settimana fa, nel cuore della notte, un drone è volato per dieci minuti nel cortile all’altezza dell’abitazione romana del ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

Drone a casa Di Maio

Di Maio in quel momento era in missione nei Balcani. Le indagini sono scattate lo stesso visto il ruolo politico del personaggio coinvolto. Fa specie come il cordone di sicurezza per un ministro di quel calibro sia stato violato, anche perchè i cieli intorno all’appartamento sono no fly zone. E vale anche per i piccoli droni che però possono essere attrezzati con gli strumenti della tecnologia più avanzata.

Inchiesta

Stando al quotidiano , Di Maio con i pochi confidenti ha minimizzato l’accaduto. E’ però partita un’inchiesta della Questura di Roma che a sua volta ha girato le informazioni sommarie alla Digos. Ma è stato attivato anche l’Ucigos, l’ufficio per le operazioni speciali. Il caso dunque viaggia ai massimi livelli della sicurezza nazionale.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.