Gregoretti, sì del Senato a processo per Salvini

E' arrivato il via libera dall'Aula del Senato al processo a Matteo Salvini sul caso Gregoretti. 76 voti a favore, 152 contrari e nessun astenuto.

Matteo Salvini e il caso Gregoretti
Matteo Salvini e il caso Gregoretti (foto repertorio)

E’ arrivato il via libera dall’Aula del Senato al processo a Matteo Salvini sul caso Gregoretti. 76 voti a favore, 152 contrari e nessun astenuto. Questo il risultato della votazione. L’Aula ha quindi dato l’autorizzazione a procedere in giudizio nei confronti del leader della Lega, bocciando l’odg presentata da Fi e Fdi per non concedere il via libera al processo.

Il caso Gregoretti e Salvini

Salvini è accusato di sequestro di persona aggravato, relativamente alla vicenda dei 131 migranti bloccati lo scorso luglio al largo di Augusta sulla nave della Guardia costiera.

Dichiarazioni

Mi aspetto un giudizio sereno, anche perché durante i miei mesi di governo abbiamo ridotto i morti… e abbiamo ridotto gli sbarchi, i costi e i problemi per gli italiani. Quindi mi aspetto un giudizio imparziale perché mi sento un italiano vero, non un criminale. Non ho nulla di cui rimproverarmi e di cui aver paura, ho difeso i confini, la sicurezza, l’onore, la dignità del mio Paese, dei miei figli e dei figli degli italiani. Non chiedo una medaglia, mi danno un processo. Andrò in quell’aula di Tribunale per dire che difendere i confini del mio Paese è un mio diritto e un mio dovere“. Così Salvini al Tg2.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.