Sardine, Santori: “Penso a una candidatura a livello locale”

L'ingresso in politiva delle Sardine è uno dei temi più discussi degli ultimi mesi. Mattia Santori, uno dei promotori del movimento, ha aperto a questa possibilità.

L’ingresso in politiva delle Sardine è uno dei temi più discussi degli ultimi mesi. Mattia Santori, uno dei promotori del movimento, ha aperto a questa possibilità.

Le parole di Santori delle Sardine

Non è nelle mie ambizioni. Se dovessi farlo, penso più a una candidatura a livello locale che nazionale. Mi sento come un segretario di partito ma senza privilegi: non ho autorità e non prendo un soldo. Nicola Zingaretti? Non l’ho sentito ma è evidente che il Pd, il centrosinistra, quando inizierà un processo di ricostruzione avrà bisogno come l’ossigeno dell’energia delle Sardine. Sul referendum sul taglio dei parlamentari non è escluso che prenderemo una posizione, c’è una sensibilità diffusa contro il taglio”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.