Prescrizione, Zingaretti contro Renzi: “Estremista, aiuti Salvini”

Prescrizione, Zingaretti accusa Renzi: "Estremista, aiuti Salvini per nascondere la tua crisi"

Prescrizione, Zingaretti contro Renzi: “Estremista, aiuti Salvini”. “Come volevasi dimostrare: dicevano di voler allargare il campo ai moderati per sconfiggere Salvini. Sono diventati estremisti che frammentano il nostro campo e fanno un favore a Salvini. Della sconfitta della destra, del lavoro, della crescita non si parla più. Solo polemiche create ad arte per nascondere la loro crisi. Salvini, Meloni e Berlusconi brindano. Complimenti”. E’ quanto ha sostenuto il segretario del Pd Nicola Zingaretti, commentando a Repubblica.it la rinnovata minaccia di sfiducia al Guardasigilli Alfonso Bonafede da parte di Italia Viva in caso di conferma dell’accordo di maggioranza che i renziani rigettano sulla riforma della prescrizione.

Prescrizione, Zingaretti contro Renzi: “Estremista, aiuti Salvini”

E dunque il duello rituale Pd-Iv va avanti, con Zingaretti che rovescia sui renziani le accuse, partite da questi ultimi, di tralasciare i problemi del Paese per parlare di prescrizione. “E’ un punto di principio: questa riforma è sbagliata, lede i diritti dei cittadini. E noi vogliamo cambiarla”, ha affermato Zingaretti difendendo l’intesa raggiunta fra dem M5s e Leu per modificare le norme vigenti che portano il nome del ministro della Giustizia.