Sondaggi: Lega al 31, cresce anche il PD, ma gli indecisi sono il 36,5%

Sondaggi: la Lega di Salvini avanti con il 31,5%, crescono anche le forze del centro-sinistra. Dato significativo su incerti e non votanti: secondo i dati Index sarebbero oltre il 36%.

Sondaggi: Lega al 31%, ma cresce anche il PD
Sondaggi: Lega al 31%, ma cresce anche il PD

Difficile capire le intenzioni di voto degli italiani: i sondaggi ci dicono che la Lega domina (attualmente al 31,5%), ma il “partito” degli indecisi e non votanti è il primo in Italia con una percentuale del che supera il 36%. A fornire oggi, venerdì 7 gennaio, questi dati è l’ultima rilevazione condotta da Index Research per Piazzapulita che analizza le intenzioni di voto.

Sondaggi: come vanno i partiti?

Crescono timidamente le forze del centro-sinistra: il PD registra un +0,2 e si assesta al 19,2%, mentre Italia Viva con un +0,1 è al 4,2%. In leggera flessione invece Fratelli d’Italia (-0,1, è all’11,1%), Forza Italia (che si ferma al 5,9%) e Azione di Carlo Calenda, che perde lo 0,1 e si assesta al 2,2%. Il Movimento 5 Stelle è al 15,4% (-0,2).

In generale pochi sono i cambiamenti rispetto alle scorse settimane, con cali e crescite contenute. Le forze unite del centro-destra insieme si assisterebbero appena sotto il 50% (48,9% per essere precisi). Ma tra i numeri forniti non si può non tener conto degli indecisi e non votanti, che potrebbero essere l’ago della bilancia in diverse occasioni elettorali.