Prescrizione, Zingaretti contro Di Maio: “Un errore la piazza”

Sulla prescrizione Zingaretti contro Di Maio: "Un errore la piazza". E aggiunge: senza accordo meglio rinviare la norma contestata per salvare il governo

Sul tema della prescrizione Zingaretti contro Di Maio: “Giudico quest’iniziativa un errore”. “Invito Di Maio a guardare al futuro”, dice Nicola Zingaretti a Circo Massimo su Radio Capital a proposito della manifestazione del M5S del 15 febbraio. “Quando chiedo un chiarimento – aggiunge Zingaretti- io chiedo la cosa più radicale che si possa chiedere, e cioè ‘decidete cosa volete fare con questa prospettiva di governo’. Perché se non c’è questo quasi ogni problema non è risolvibile”.

Prescrizione, Zingaretti contro Di Maio: “Un errore la piazza”

Il segretario del Pd si riferisce soprattutto alla questione spinosissima della prescrizione che sta facendo ballare il governo, con i renziani di Iv decisamente bellicosi. Ma sulla quale spiega che anche il Pd ha una posizione piuttosto netta: “Non è vero che su temi come la prescrizione siamo disponibili a chiudere gi occhi. Abbiamo detto a Conte che bisogna trovare una soluzione, ma se non si trova si va avanti con la nostra proposta oppure con il rinvio di un anno se si vuole salvare il governo”. E sulle concessioni ad Autostrade, altro argomento caldo su cui non c’è intesa tra grillini e dem, commenta: “Non si può decidere sulla base di un fideismo politico a prescindere dalla verifica. In uno stato di diritto i provvedimenti si prendono sulla base della verifica. Se sono stati rispettati i patti o no. Non capisco perchè è tutto così difficile in italia”.