Prescrizione, Bonafede contro Renzi: “Parla come Salvini e Berlusconi”

Sulla prescrizione Bonafede replica duramente a Renzi: "Parla come Salvini e Berlusconi. Sembra che stia all'opposizione"

Prescrizione, Bonafede contro Renzi:
Prescrizione, Bonafede contro Renzi: "Parla come Salvini e Berlusconi"

Sulla prescrizione Bonafede risponde a Renzi, accusandolo di parlare come Salvini e Berlusconi. “Qui si continua a parlare di passi indietro. E’ sbagliata questa narrazione. In questo modo si abusa della pazienza dei cittadini. I cittadini non vogliono sentire gente che urla dalla mattina alla sera e che addirittura sfiora i toni della minaccia, c’è una maggioranza che sta lavorando. Il lodo Conte è frutto di un tavolo della maggioranza. Ai cittadini interessa questo, che la maggioranza stia lavorando”.

Prescrizione, Bonafede contro Renzi: “Parla come Salvini e Berlusconi”

Così dice il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, a margine della Relazione annuale sulla giustizia amministrativa presso il Consiglio di Stato. Poi, aggiunge riferendosi implicitamente a Matteo Renzi, “c’è chi, invece, si comporta come se fosse all’opposizione ma io non posso tutti i giorni impiegare il mio tempo per rispondere a chi è nella maggioranza e si comporta come se fosse all’opposizione. A volte ho il dubbio che i testi glieli scrivano Salvini e Berlusconi. Io vado avanti a lavorare con spirito di dedizione. I cittadini vogliono tempi brevi. La riforma è pronta da qualche mese e c’è un accordo di maggioranza, ora il mio impegno è a portarla in cdm entro 10 giorni, lì vedremo chi ha il coraggio di dire ai cittadini che non vogliamo processi brevi”, conclude.