Vitalizi, riecco Di Maio battagliero: “Sabato in piazza contro la restaurazione”

In una diretta Facebook Di Maio, da poco dimessosi dalla leadership del M5S, invoca la piazza contro il ripristino dei vitalizi e la cancellazione del blocco alla prescrizione e del reddito di cittadinanza

In una diretta Facebook Di Maio invoca la piazza contro il ripristino dei vitalizi. “Sapevamo che il sistema voleva cancellare le nostre leggi, ma allora c’è una sola risposta: il popolo italiano, che deve manifestare pacificamente contro questo osceno atto di restaurazione che inizia con questo atto di vitalizi. Io il 15 febbraio sarò con voi”. Lo dice il ministro degli Esteri ed ex leader del M5S Luigi Di Maio in una diretta Fb. “Abbiamo fatto la prescrizione e vogliono cancellarla, abbiamo fatto il reddito di cittadinanza e vogliono un referendum per toglierlo”, attacca.

Vitalizi, riecco Di Maio battagliero: “Sabato in piazza contro la restaurazione”

“Abbiamo tagliato i vitalizi e loro se li vogliono riprendere – ha sottolineato in un video trasmesso in diretta su Facebook – abbiamo fatto la riforma della prescrizione che è legge dello Stato e si tenta di metterla in discussione, abbiamo fatto il reddito di cittadinanza e vogliono fare un referendum per rimettere quei soldi chissà dove”. “Avevamo detto – ha sottolineato Di Maio – che il sistema proverà a cancellare in tutti i modi le leggi che abbiamo fatto, ma quand’è così c’è una sola risposta: il popolo italiano, e il popolo italiano deve scendere pacificamente in piazza contro questo osceno atto di restaurazione. Si inizia coi vitalizi ma man mano sarà esteso su tutte le leggi che abbiamo approvato in un anno e mezzo”.