Prescrizione, Davigo: “Contestato solo da 40 avvocati”

Prescrizione, Davigo: 'Contestato solo da 40 avvocati'. Il membro togato del Csm risponde alla protesta dei penalisti di sabato scorso

Prescrizione, Davigo: 'Contestato solo da 40 avvocati'
Prescrizione, Davigo: 'Contestato solo da 40 avvocati'

Prescrizione, Davigo: “Contestato solo da 40 avvocati”. “Invece di rispondere alle cose che dico mi attribuiscono cose mai dette. Io ero lì in rappresentanza del Consiglio superiore della magistratura e non dicevo quello che pensavo io, ma esprimevo le linee guida del Csm. Ho letto le dichiarazioni del Presidente della Repubblica e mi hanno contestato mentre lo facevo”.

Prescrizione, Davigo: ‘Contestato solo da 40 avvocati’

Lo ha detto il togato del Csm Piercamillo Davigo, intervistato a Circo Massimo su Radio Capital, commentando la protesta dei penalisti che lo ha riguardato sabato scorso a Milano. Secondo Davigo dire che “gli avvocati mi contestano è un’affermazione ardita. Erano una quarantina e non sono certo rappresentativi dell’avvocatura di Milano dove sono in tutto 19 mila. Non li ho mai definiti una corporazione – aggiunge – ho solo detto che gli avvocati c’entrano eccome con la durata dei processi. Poi loro sono liberissimi di raccontarla come gli pare ma dà fastidio che li smentisca”.