Bossi: “Salvini, la strategia di andare al Sud è entrata in crisi”

Umberto Bossi, da fondatore della Lega Nord (quando ancora appunto si chiamava così) ha parlato in un'intervista a La Repubblica della politica di Salvini.

Renzo e Umberto Bossi
Renzo e Umberto Bossi

Umberto Bossi, da fondatore della Lega Nord (quando ancora appunto si chiamava così) ha parlato in un’intervista a La Repubblica della politica di Salvini.

Le parole di Bossi

La gente si chiede: la Lega fa ancora gli interessi del Nord, sì o no? Basta fare due conti. Più della metà degli elettori italiani vive sopra il Po. Se perdiamo questi, è finita. Se trasferisci la Lega al Sud, poi diventa più difficile chiedere il voto alla Lombardia, al Veneto e all’Emilia. E poi nell’Italia meridionale l’elettorato si divide per clientele, come facciamo a credere che la Lega nazionalista diventi primo partito del Sud?. È stato un errore provarci. le ultime elezioni ci dicono che la strategia di andare al Sud è entrata in crisi. Torniamo indietro fin che siamo in tempo. Sono convinto che l’autonomia è una meta che raggiungeremo, per questo tengo duro”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.