Zingaretti contro il decreto sicurezza: “Sono stati solo propaganda”

l segretario del Pd Nicola Zingaretti, da Agorà su Rai tre, propone di cambiare il decreto sicurezza voluto dall'ex Ministro dell'Interno Matteo Salvini.

Nicola Zingaretti sul decreto sicurezza
Nicola Zingaretti sul decreto sicurezza

Il segretario del Pd Nicola Zingaretti, da Agorà su Rai tre, propone di cambiare il decreto sicurezza voluto dall’ex Ministro dell’Interno Matteo Salvini. Dopo la vittoria in Emilia Romagna, Zingaretti sembra sentirsi più forte e più sicuro e dunque ritorna su un punto a lui caro. “Dobbiamo cambiarli e costruire un’altra strategia per la sicurezza, quelli dobbiamo chiamarli decreti propaganda e paura“, dichiara. “Io sono per fare dei nuovi decreti per la sicurezza urbana che Salvini non ha mai fatto”. Questo “vuol che vuol dire accoglienza, pulizia per le strade, investimenti sulle periferie, illuminazione, sport”.

Poi, a una domanda sugli accordi con la Libia, Zingaretti ha risposto: “Se sono da cambiare? Certo”.

Zingaretti sul decreto sicurezza

La recentissima vittoria di Stefano Bonaccini in Emilia-Romagna, e dunque la sconfitta del Carroccio, hanno dato più spazio all’esecutivo. Zingaretti afferma: “Ora calma e gesso e pancia a terra: il governo deve dimostrare che l’attestato di fiducia ottenuto in Emilia Romagna se lo merita e mettere in campo una stagione di cambiamento“.

Zingaretti dopo cambiamento del decreto sicurezza passa al rinnovamento Pd. “Il tema del congresso è come rimettere in piedi l’Italia”, dice Zingaretti, “chiameremo l’Italia a parlare, imprenditori, giovani, studenti, disoccupati e una parte d’Italia può parlare e decidere quale sarà il programma per il futuro dell’Italia”.

Oltre a voler cambiare il decreto sicurezza Zingaretti non nega la possibilità si condividere il palco con le sardine. Infatti dichiara: “Non c’è dubbio, dipende da loro. Non vogliamo scrivere questo programma da soli”. Zingaretti si è rivolto alle sardine nel suo discorso di commento al risultato elettorale in Emilia ringraziandole pubblicamente.

Zingaretti sui 5 stelle

Per quanto riguarda il rapporto con il movimento 5 stelle, Zingaretti dichiara: Ogni Regione decide per sé e vediamo se in ogni regione su progetti di governo si può costruire un’alleanza, io il tentativo lo farei in ogni Regione se ci sono le condizioni”.