M5s, Crimi: “Non sarò un passacarte, ho tutti i poteri da capo politico”

L'ex Presidente dei Senatori pentastellati Vito Crimi è chiamato a guidare il Movimento dopo le dimissioni da capo politico di Luigi Di Maio.

Vito Crimi commenta le elezioni e i risultati del Movimento 5 Stelle
Vito Crimi commenta le elezioni e i risultati del Movimento 5 Stelle (foto repertorio)

L’ex Presidente dei Senatori pentastellati Vito Crimi è chiamato a guidare il Movimento dopo le dimissioni da capo politico di Luigi Di Maio. “Dobbiamo guidare il movimento nella sua riorganizzazione – ha dichiarato Crimi TgCom24. “Le Regionali? Il governo andrà avanti comunque”.

“Non ci poniamo il problema dei tempi o dei poteri, ma di guidare il M5s nella riorganizzazione – continua, parlando della sua leadership -. In ogni caso, da capo politico ho tutti i poteri previsti dallo statuto”. Quindi “nessun passacarte, ora il capo sono io”.

E ancora: “Ho avuto tantissimi attestati di stima, attivisti e colleghi si sentono rassicurati. Mi dicono che sono la persona giusta per condurre il Movimento in questo momento di crescita, alla luce della mia lunga esperienza. Ma non farò nessuno strappo, lavorerò in continuità con il percorso che Luigi ha avviato e che io devo portare avanti alla luce delle criticità rilevate”.

Infine: “Avanti col governo anche con vittoria di Salvini alle Regionali. Perché l’elenco dei risultati ottenuti è sbalorditivo. Il governo ha un cronoprogramma da definire e attuare, al di là delle tornate elettorali”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.