Salvini si prende Bibbiano, le Sardine prenotano il Papeete

Il leader della Lega Matteo Salvini, con tutta probabilità, chiuderà la campagna elettorale in Emilia Romagna a Bibbiano, piazza sottratta alle Sardine. Queste ultime, però, non sono state con le mani in mano e hanno escogitato una particolare vendetta. Mattia Santori infatti sta pensando al Papeete di Milano Marittima per chiudere la sua campagna. Il Papeete è diventato famoso questa estate, proprio perché da lì Salvini aveva in pratica fatto cadere il Governo Conte 1.

Salvini si prende Bibbiano, le Sardine prenotano il Papeete

“E’ una delle possibilità – ha confermato Lorenzo Donnoli, uno dei portavoce del movimento anti-sovranista, ospite della trasmissione Agorà su Rai3 -. “Chiuderemo la campagna elettorale in un luogo simbolico, potrebbe essere il Papeete”.

Intanto è tornato a parlare anche Mattia Santori, il quale ha affermato di aver sentito sia il Movimento 5 stelle sia il Pd. “Sia con i 5 stelle che con il Pd ci sono stati contatti, non con le alte rappresentanze ma con esponenti di medio-alto livello: mi hanno scritto semplicemente per esprimere solidarietà e dire che su alcuni temi loro ci sono, come è normale che sia. Non c’è stato nessun invito formale a trovare un punto comune o scrivere insieme un nuovo futuro politico, era solo un contatto informale tra persone che parlano dello stesso tema”.

Santori infine parla di cosa potrebbe succedere tra una settimana esatta: “Il clima che si respira è positivo, poi come al solito il populismo ha il grande difetto che negli ultimi giorni ribalta tutte le carte in tavola, quindi aspettiamo di vedere cosa succederà”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.