Crisi in Libia, Conte: «Nessuna soluzione militare»

La precisazione di Giuseppe Conte ha riguardato gli eventi della crisi in Libia. Una soluzione non militare bensì partecipativa e dialogata.

Giuseppe Conte e la crisi in Libia
Giuseppe Conte e la crisi in Libia (foto repertorio)

Mark Rutte, primo ministro del Regno dei Paesi Bassi, ha tenuto un colloquio con Giuseppe Conte: sul tavolo degli argomenti anche gli scenari di livello internazionale. «L’approccio dell’Italia verso la crisi libica è sempre stato chiaro e coerente. Non vi è alcuno spazio per una soluzione militare che finirebbe solo per acuire la sofferenza del popolo libico e l’instabilità dell’intera regione».

Incontro Rutte-Conte, discussione sulla crisi in Libia

Conte, intanto, pensa all’appuntamento di domenica 19 gennaio con la conferenza in programma Berlino. «L’Italia è concentrata da tempo per arrivare a una soluzione politica – ha commentato Conte – condiviso forte impegno congiunto per promuovere sostenibile soluzione politica che potremo cercare di percorrere e ottenere già dalla conferenza di Berlino (…) Crediamo che l’Unione Europea abbia un ruolo chiave quale migliore garanzia per un futuro indipendente della Libia, privo di ingerenze esterne».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.