“Altro che Peppone, Salvini non lo voterebbe nemmeno Don Camillo”

Salvini con Peppone
Salvini con Peppone

L’ex Premier ed ex segretario del Partito democratico ha commentato la dichiarazione di Salvini in merito a Peppone di qualche giorno fa. Il leader della Lega aveva infatti detto che ormai nessuno vota per il Pd e che anche l’onorevole Peppone avrebbe votato oggi per il Carroccio. Parole che non sono proprio andate giù a Bersani.

“La sua fortuna è che quella è una statua – ha dichiarato l’ex Premier, facendo riferimento al selfie che Salvini si è fatto con la statua di Peppone. “Se fosse stato Peppone sul serio non so come veniva a casa. A Salvini non lo voterebbe neanche Don Camillo, e neanche Gino Cervi che era un liberale. Cattolici, liberali e la sinistra storica sono cose serie”. Pier Luigi Bersani ha parlato ospite a di Martedì, su La7.

“Scommetto che Peppone oggi voterebbe Lega!”, aveva invece scritto su Facebook Salvini, che poi aveva mandato “un saluto da Brescello, perla della Bassa” in provincia di Reggio Emilia. “Non avete idea di quanti vecchi comunisti mi abbiano detto in questi giorni: quelli del Pd preferiscono i banchieri agli operai, stavolta voto per voi!”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.