Renzi contro “Il Fatto Quotidiano”: «Perché non parlate della Azzolina?»

Parole forti quelle di Matteo Renzi indirizzate alla testata "Il Fatto Quotidiano" sul caso di Lucia Azzolina: il leader cita la "doppia morale".

Renzi analizza le dimissioni di Di Maio
Renzi analizza le dimissioni di Di Maio (foto repertorio)

Matteo Renzi ha espresso la propria idea, pubblicando un commento sulla E-news, in merito al caso di Lucia Azzolina. «È accusata di plagio per aver citato senza virgolette alcuni testi nel suo lavoro finale alle Scuole di Specializzazione. Non so se questa accusa – dichiara Renzi – sia vera o falsa. C’è una cosa però che mi sembra molto ingiusta: la doppia morale».

Renzi e il caso della Azzolina: attacco diretto a “Il Fatto Quotidiano”

Il leader di Italia Viva si scaglia contro “Il Fatto Quotidiano” per la disparità di trattamento. «Molti deputati grillini e il Fatto Quotidiano – continua – attaccarono pesantemente Marianna Madia per una presunta accusa di plagio. Una commissione ufficiale, chiamata a verificare, escluse ufficialmente. Per molto meno, insomma, alla Madia fu fatto un processo sui social, sui media, nei talk show. Oggi di Lucia Azzolina i grillini e il Fatto Quotidiano non parlano. Zitti, silenzio, imbarazzo».

«E nessuno che nei talk o nei commenti sottolinei come sia vergognoso – conclude Renzi – questo atteggiamento. L’abbiamo già vista sulle banche, sui processi, sui finanziamenti al Blog di Beppe Grillo».